Menù
Totti Soccer School

Eventi

Babbo Natale, fuochi e solidarietà alla Totti Soccer School

Oltre 500 bambini, accompagnati da genitori e amici, hanno dato vita alla tradizionale festa di Natale. È stato un pomeriggio di grande coinvolgimento e divertimento con iniziative ludiche e sociali, una festa speciale per scambiarsi gli auguri e darsi appuntamento al prossimo anno. Ad aprire le danze ci ha pensato "Gippo" trampoliere, intrattenitore, mago e mangiafuoco, che ha dato vita a uno spettacolo divertente e soprattutto coinvolgente.

Poi è stata la volta di Babbo Natale, giunto sul grande campo verde a bordo di un calesse. Il grande personaggio vestito di rosso si è fatto immortalare con tutti i gruppi della scuola calcio regalando doni e sorrisi insieme al cavallo, che ha dilettato tutti i presenti con giri di trotto.

Momento molto emozionante e delicato l'ingresso dei ragazzi del 1999 e 2000 insieme a dei rappresentanti della società che hanno lanciato in cielo dei palloncini colorati per ricordare Marco Milasi, istruttore scomparso lo scorso anno. L'attesa mega tombolata ha deliziato i palati con premi speciali, dal pallone della AS Roma ai buoni offerti dal main sponsor Risparmio Casa, dai gadget giallorossi alla maglia di Francesco Totti per passare al primo premio messo in palio da Banca Mediolaum, sponsor dell'evento, ovvero una mountain bike.

Ma non è tutto perché adiacente al campo grande si è svolto un mercatino con prodotti tipici, candele e quadri su tela. Tutto il ricavato della vendita delle cartelle sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana della Sardegna ancora impegnata a sostegno della popolazione colpita dal maltempo; un'altra parte dei fondi sarà devoluto all'AGOP che opera all'interno dell'ospedale Bambin Gesù. La festa si è conclusa con fuochi d'artificio, tutti con il naso all'insù prima di scambiarsi gli auguri.

PER VEDERE LA FOTOGALLERY COMPLETA CLICCA QUI

Babbo Natale, fuochi e solidarietà alla Totti Soccer School Babbo Natale, fuochi e solidarietà alla Totti Soccer School Babbo Natale, fuochi e solidarietà alla Totti Soccer School