Menù
Totti Soccer School

Eventi

Tra Totti Soccer e Azerbaijan ha vinto l'amicizia senza confini

Una partita speciale che ha racchiuso in sé valori etici, sportivi e morali. La scuola calcio Francesco Totti ha aperto le porte a 15 ragazzi dell'Azerbaijan che hanno disputato con i Giovanissimi 2000 un incontro amichevole.

Si tratta di giovani nati nei campi profughi impossibilitati a rientrare nella loro terra d'origine, Nagorno Karabakh (regione azera situata nel Caucaso meridionale, occupata militarmente dall'Armenia da oltre un ventennio), il cui status corrisponde a IDP (internally displaced person – profughi interni).

Così grazie all'associazione "Italia-Azerbaijan" i dieci ragazzi e cinque ragazze hanno avuto l'opportunità dal 31 agosto al 10 settembre di visitare il nostro Paese grazie al progetto "Il Campo della Solidarietà".

I ragazzi hanno potuto visitare Napoli, San Marino, Roma, con tanto di udienza dal Papa. "Napoli e Roma sono città meravigliose, spero un domani di poterci tornare", dice Agaali di 16 anni, protagonista del match alla Longarina con i piccoli Totti, "non siamo così allenati come loro, ma è stata una bellissima esperienza". Ha fatto il tifo a bordo campo, Fidan, 15enne che frequenta la scuola superiore e gioca a pallavolo, "Mi è piaciuta molto la gente e il modo di fare, amo la pizza, nella vita vorrei fare l'economista".

Il governo azero promuove gratuitamente la cultura, la letteratura e lo sport in palestre comunali (anche la sanità lo è), judo, lotta greco-romana e arti marziali sono sport nazionali, il calcio e il volley sono molto in espansione, stanno infatti sorgendo impianti e stadi, non solo a Baku. È un Paese in grande espansione, nel 2015 verrà organizzata la prima Olimpiade Europea.

L'obiettivo sportivo è il mezzo per fini sociali ed educativi, anche se quando si parla di calcio "Totti è la Roma, il giocatore più conosciuto, lo adoro – dice Orkhan di 15 anni –. Seguo tutto il calcio italiano, pratico judo e nella vita vorrei diventare un ingegnere petrolifero. Mi piacerebbe molto tornare".

Ma tra Totti Soccer e Azerbaijan chi ha vinto? L'amicizia senza confini.

Tra Totti Soccer e Azerbaijan ha vinto l'amicizia senza confini